Jump to content
  • Featured Pinned
    MM!
    MM!

    2020 : reflex o mirrorless ? Purchè sia Nikon !

    Il 2020 si aprirà molto probabilmente con alcuni annunci Nikon al prossimo CES di Las Vegas in programma tra il 7 e il 10 di gennaio.

    Nikon é, insieme a Canon, l'unica società sul mercato che offre una gamma articolata, scalabile sia verticalmente che orizzontalmente sia di reflex digitali che di mirrorless.

    Non è così sorprendente che tre dei prossimi annunci di nuovi prodotti Nikon saranno in campo reflex.

    Ci attendiamo come imminente la nuova reflex Nikon D780, che rinverdirà le caratteristiche della vecchia Nikon D750, una macchina che è sul mercato sin dal settembre 2014.
    Ci aspettiamo che ci sia una ibridazione diffusa di qualità tipiche delle mirrorless Nikon Z in questa nuova fotocamera che sarà piazzata presumibilmente sullo stesso piano della Nikon Z6.

    Insieme alla D780, un super-zoom di fascia professionale e di prestazioni allo stato dell'arte (e facilmente di prezzo accessibile a pochi) come il già anticipato Nikkor F 120-300/2.8E FL.

    imgj_1567576205.thumb.jpg.cbbdb988565ccbf2e7d2d27aab694756.jpg
    sembra un bell'obiettivone il nuovo Nikon 120-300/2.8E FL, ma probabilmente non sarebbe dovuto/potuto uscire 3 anni fa ?

    Ma il mese prossimo, prima della fiera di casa di Yokohama, sarà annunciata la disponibilità - e finalmente le caratteristiche ufficiali - della nuova ammiraglia Nikon D6 che sostituirà l'imbattibile Nikon D5 lanciata nel gennaio 2016.

    Normali cicli di rinnovo dei prodotti, forzatamente allungati nei tempi (prima le macchine Nikon di questa fascia venivano aggiornate in tutto o in parte ogni 2 anni, adesso il ciclo si è circa raddoppiato) a causa della compressione delle vendite e, di conseguenza, delle disponibilità finanziarie per lo sviluppo dei nuovi prodotti.

    813nhrot8BL._SX466_.jpg.8a1e06924aafcf3f9d5a00e92c2245e5.jpg
    La vecchia Nikon D750 oramai si avvia ai 6 anni di vita e probabilmente resterà a listino per tutto il 2020 e fino a esaurimento scorte finendo per essere la principale concorrente della nuova Nikon D780. Bella e aggiornata ma forse non così flessibile ed economica.

    la nuova Nikon D780, probabilmente avrebbe avuto un grande mercato se proposta un paio di anni fa con caratteristiche avanzate che però Nikon allora stava ancora sviluppando.
    Questa macchina infatti avrà l'autofocus in live-view che ha la Nikon Z6 a mirino, con ben 273 punti distribuiti su tutto il campo inquadrato con tutto ciò che può rappresentare anche in campo video.

    Riteniamo sarà una buona macchina. Ma forse le condizioni di mercato non le saranno particolarmente favorevoli. Vedremo più avanti i dati di vendita che speriamo saranno promettenti per Nikon.

    Sinceramente noi di Nikonland non siamo particolarmente interessati a questa fascia di fotocamere e quindi ci permetteremo di non accettarla nemmeno in visione, a differenza di quanto fatto 5-6-7 anni fa con le varie D600/D610/D750 che all'epoca rappresentavano una vera novità, ovvero le full-frame economiche.
    Adesso crediamo che la full-frame economica dovrebbe essere una Nikon Z5.

    Per quanto riguarda la Nikon D6, la curiosità c'è, certamente, perchè anche essa avrà tecnologie tipiche delle mirrorless - quando usata a specchio alzato - ma, un pò perchè sarà difficile che nel campo specifico della sua applicazione, renda superata l'eccellente Nikon D5, un pò perchè nel 2020, spendere 7000-8000 euro per una reflex deve essere motivato realmente da esigenze ben definibili, altrettanto sinceramente manifestiamo un interesse abbastanza tiepidino ... per non dire freddino !

    Nikon-D6-DSLR-camera-1.thumb.jpg.f3c73da00d2255203b766b4bfc1e2287.jpg
    Abbiamo dati non ufficiali che ci parlano di non più di 20-25.000 Nikon D5 vendute in quattro anni, per lo più nel 2016-2017. Quante Nikon D6 verranno effettivamente vendute ?

    probabilmente entrambi gli apparecchi andranno in mano a professionisti, fotogiornalisti in massima parte, che hanno necessità di sostituire il parco macchine anziano, almeno in parte.
    Molti professionisti hanno accettato un downsize/downgrade della propria attrezzatura nell'ultimo quinquennio e sono passati da D3/D4 a D750, più economiche, specie se necessarie in più esemplari.
    Non so se la D780 sarà all'altezza di sostituire quelle macchine. Certamente il passaggio alla D850 sarà stato valutato già nell'ultimo biennio e spesso scartato sia per il costo che per il peso dei file da 45 megapixel.
    Mentre la Nikon D6, come già la Nikon D5, sarà probabilmente riservata a poche agenzie molto ben attrezzate in termini di budget.

    O a quei pochi fotoamatori che necessitano davvero delle massime prestazioni in campo reflex e che ancora non trovano ancora alternative convincenti in campo mirrorless.

    Ma sappiamo che il 7 gennaio 2020 a Lsa Vegas Nikkon presenterà anche il secondo obiettivo Nikkor Z di fascia realmente professionale, il Nikkor Z 70-200/2.8 S che a quanto pare sarà dotato di VR interno, capace di lavorare in collaborazione con quello interno al corpo macchina di Nikon Z6 e Nikon Z7.

    nikon-z-70-200mm-f-2.8-s.thumb.jpg.abc21bfeb869ac24f82ee236365345d8.jpg
    Nessun vantaggio dimensionale o di peso per il Nikkor Z 70-200/2.8 S VR rispetto al pariclasse da reflex. Probabilmente la pretesa di mirrorless=piccolo e bello dovrà essere rivista e limitata alle macchine in formato DX

    le foto catturate alle fiere in cui Nikon lo ha mostrato come mockup insieme alle ultime ottiche (o alle prossime, almeno quelle già definite) lo mostrano come un obiettivo del tutto paragonabile all'eccellente Nikkor F 70-200/2.8E FL VR, un riferimento per la fotografia ad alte prestazioni, aggiornato con le caratteristiche delle ottiche Nikkor Z di fascia alta : la terza ghiera programmabile e il display OLED.
    Sulle qualità tecniche e ottiche, viste quelle dell'eccellente Nikkor Z 24-70/2.8 S ci permettiamo di non dubitare, certi di non essere delusi.

    Questo obiettivo è estremamente atteso, molto più che gli altri annunci, compreso il favoloso Nikkor F 120-300/2.8, e pensiamo che colmerà rapidamente il vuoto di ottiche lunghe del sistema Z.
    Speriamo che siano presentati con esso anche i classici teleconverter, almeno il TC20 in forma aggiornata. La combinazione dei due potrebbe consentire di coprire subito fino ai 400mm con ottiche native Z ad alte prestazioni.

    Sappiamo che la Nikon Z50 lanciata prima di Natale sta andando molto bene a livelli di vendite. Mentre nel complesso, Nikon non va secondo le aspettative commerciali dei suoi manager. Il fatturato è sceso più del previsto ed è attesa una perdita operativa netta per l'esercizio fiscale che si chiuderà il 31/3/2020.

    Se i nuovi annunci colmeranno il gap di vendita non è dato ipotizzarlo e non è il nostro mestiere farlo.

    Siamo fotografi, appassionati di fotografia e clienti Nikon. Ci interessa più che altro che Nikon goda di buona salute a lungo così che possa soddisfare le nostre esigenze come fornitore.

    Se la strategia complessiva ci pare condivisibile : coprire ogni segmento del mercato di fascia media e alta, sia reflex che mirrorless, ci permettiamo di dubitare che Nikon abbia la forza di portare avanti con audacia ogni possibile opportunità di mercato.
    E non vorremmo che le troppe distrazioni in campo reflex (oltre a D780 e D6 è presumibile che stiano lavorando anche alle sostitute di D7500 e D850, quanto meno per allinearle lato hardware e software alle nuove macchine) non fossero accompagnate da adeguati successi di vendita.

    Perchè questo potrebbe nuocere al resto.

    Già, noi non possiamo nascondere che per la gran parte la nostra inclinazione, aspettativa e attesa, sia più indirizzata sui prossimi modelli di fotocamere mirrorless, specialmente quelle di fascia più alta di Z6 e Z7.

    Idealmente ci aspetteremmo per il dopo Olimpiadi di Tokyo e possibilmente entro la fine del 2020, il lancio di altre due macchine, simili a Z6 e Z7 per risoluzione, ma con prestazioni doppie in termini di potenza operativa, ergonomia e articolazione, quanto più possibili vicine alle reflex di classe D850.

    Di queste non si sente un rumor. Così come c'è silenzio sulle - tante - ottiche per Nikon Z che sappiamo sono sui banchi di progettazione.

    L'auspicio della redazione di Nikonland per l'anno nuovo è che Nikon misuri bene i propri passi e che con le risorse finanziarie disponibili si concentri sui progetti con maggiore possibilità di successo.
    Senza dimenticare in nessun momento di ascoltare le aspettative ed esigenze di noi affezionati clienti.

    Perchè davvero, se ci avessero interpellati prima con un bel sondaggio online, noi non credo che avremmo chiesto reflex e obiettivi da reflex nel 2020, tutt'altro.

    In questo senso vorremmo che anche voi - iscritti e non iscritti - vi esprimeste nel nostro di sondaggio online.

    Lo trovate qui e richiede solo pochi secondi. Votatelo appena ve ne capita l'occasione.

    E buon anno con le vostre fotocamere, siano essere reflex o mirrorless, purchè Nikon !

    Edited by Bilbo

    • Thanks 1
    • Haha 4


    User Feedback

    Recommended Comments

    Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano i Nikonisti di altri mercati, qui in Italia mi sembra chiaro che guardiamo con interesse sopratutto per le ML

    • Haha 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    É una giusta osservazione e non dobbiamo dimenticare di come siano diversi i mercati mondiali che Nikon serve.

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    Il ‎01‎/‎01‎/‎2020 at 12:45, Bilbo dice:

    É una giusta osservazione e non dobbiamo dimenticare di come siano diversi i mercati mondiali che Nikon serve.

    Ed allora vi potrebbe essere un sistema per sapere cosa ne pensa il resto del Mondo? o al limite la nostra Europa..

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    12 ore fa, Roby C dice:

    Ed allora vi potrebbe essere un sistema per sapere cosa ne pensa il resto del Mondo? o al limite la nostra Europa..

    Figurati. Qui ci sono tre commenti in croce.
    E il sondaggio stenta a decollare.

    Solo Nikon potrebbe mandare una mail a tutti i suoi utenti registrati e sperare che almeno il 33% partecipi ad un sondaggio.
    Ma secondo me hanno paura del risultato !

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    59 minuti fa, Bilbo dice:

    Figurati. Qui ci sono tre commenti in croce.
    E il sondaggio stenta a decollare.

    Solo Nikon potrebbe mandare una mail a tutti i suoi utenti registrati e sperare che almeno il 33% partecipi ad un sondaggio.
    Ma secondo me hanno paura del risultato !

    O forse non ci pensano..  e poi, magari per " loro " è una cosa di competenza delle filiali..

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

    Ma ritorno testardo come un Mulo, ma cosa ne pensano in Inghilterra? o in Germania.. oppure dai nostri cugini Francesi?..  ovviamente la cosa è fattibile se anche nei paesi citati vi sono siti NL oriented...

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites


    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...