Jump to content
  • Max Aquila
    Max Aquila

    Innorel RT55C in fibra di carbonio e minitesta a sfera Artcise EB30S

    Un Cinese Trallallà...due cinesi trallallà...tre cinesi....

    Ma quanti marchi sotto l'orbita dello stesso (presumibilmente) produttore e fabbricante di fibra di carbonio per treppiedi esistono in RPC ?

    INNOREL è un marchio che troviamo prevalentemente su Amazon e si fregia di produrre treppiedi che vanno da affusti per pezzi di artiglieria mediopesante, fino all'esemplare che ho preso in questi giorni sul...Rio ad una cifra vergognosamente bassa per chi di fibra in carbonio aveva esplorato solo i listini di marchi notori, come Gitzo, Benro, Velbon, Manfrotto &C

    Si chiama RT55C e gli ho associato una minitesta a sfera marca Artcise (stessa marcacavallo...?) EB30S, dei quali vi dico subito appresso:

    queste le immagini a corredo delle inserzioni Amazon

    774624153_104-kkkMaxAquilaphoto(C)_.JPG.401820c5dba0e47f5c3fa4cf61b572e9.JPG

    1643738932_103-tttMaxAquilaphoto(C)_.JPG.522b8b7661ed8e9f272a94eeb63f63e4.JPG

    792085528_106-hhhMaxAquilaphoto(C)_.JPG.9474ae60834b4d433cd7550aeb8f36fb.JPG

    dalle quali si deduce già un prodotto minimalista, dal peso straordinariamente contenuto, sebbene dotato di gambe a cinque sezioni di tubo in carbonio a 10 strati,
    dei seguenti diametri:162997231_105-jjjMaxAquilaphoto(C)_.JPG.5fd81be0e95f34831fb08aad6a694de0.JPG

    gambe rovesciabili per aumentare la compattezza), ma sopratutto anche per poter montare la fotocamera a testa in giù, qualora lo spazio per l'apertura delle gambe non sia sufficiente a ospitarle a tutta ...bassezza, come vedremo appresso

    1728035956_107-lllMaxAquilaphoto(C)_.JPG.320a26d8c86dc7e05f6246c470d32b39.JPG

    Di fatto, aperta la scatola di cartone da imballaggio, si presenta alla vista una borsetta di cordura, larga appena 37-38cm

    15814580_001-_Z5X271663mm1-60secaf-56MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.b85c766fafa7056da08e92006c7cad40.JPG
    (lo zoom a fare da elemento di confronto dimensionale)

    966761907_002-_Z5X271967mm1-30secaf-80MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.9dd34a7b8b3a85198b434b9376582c68.JPG
    dentro la quale è ospitato il tripode con i suoi accessori di montaggio e ricambio (gli spikes al posto dei piedini di gomma)

    1760177391_007-_Z5X274028mm1-50secaf-80MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.d2932044453f476473787dc249040be5.JPG
    il treppiede è dotato di colonna centrale1670421433_004-_Z5X272855mm1-30secaf-80MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.75adc2cdd086121198bd5ff2029014f2.JPG

    a due snodi, allungabili per ulteriori 38cm dall'altezza a cui aprire le gambe

    1884540519_014-_Z5X276774mm1-60secaf-63MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.8a8d8d971f8db449cf103149738aaac0.JPG

    2102322559_003-_Z5X272463mm1-30secaf-11MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.7f58efd4cc7ce1d163b178cbca1b2543.JPG

    l'altezza minima risulta di 29,5cm a gambe completamente chiuse
    584279855_005-_Z5X273028mm1-30secaf-16MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.db922bf1d4b8b45cb69ec6067d2ee101.JPG

    le posizioni disponibili per le gambe sono tre
     1591669410_013-_Z5X2762160mm1-60secaf-10MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.05fa6b2d11e051760e992d462cc4e621.JPG
    gli sblocchi sono agevoli da azionare anche con i guanti

    720463093_009-_Z5X275034mm1-60secaf-80MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.99dd3391f020df99ceb17ebaf3b02b06.JPG
    sotto la colonna centrale un gancio per zavorrare, oppure trasportare (con le gambe invertite, in posizione di riposo)

    il materiale sembra di ottima fattura 1545814203_012-_Z5X2757165mm1-60secaf-71MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.c15c91eac34c2f847b79953f0fe684cf.JPG

    151649019_008-_Z5X2747120mm1-40secaf-16MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.4b511f623a4885ce5f74186ae67b0d62.JPG la gamba munita di copertura in neoprene,
    si può svitare e, insieme alla colonna centrale asportabile,

    diventa un monopiede che arriva fino a 1,55m 162412012_006-_Z5X273328mm1-30secaf-16MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.6acab73d72a64a2d217b07f3b6e85431.JPG

    la massima altezza, a colonna completamente sollevata, raggiungerebbe il metro e 51cm...

    634578487_015-_Z5X276924mm1-60secaf-63MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.eead732336bdca4a969e7755a8e06616.JPG

    ma naturalmente questo treppiedino mi servirà per situazioni di emergenza (lo terrò stabilmente in auto) utilizzandolo alle angolazioni ed estensioni minori

    1167178974_016-_Z5X277047mm1-60secaf-53MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.ea783da3415d0dc18aa6bd17dc38f8b2.JPG

    alle quali sono certo che farà il suo dovere
    1976795380_018-_Z5X277444mm1-60secaf-11MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.458a47ca4437eae7780017a20832a520.JPG
    anche con attrezzature di peso medio (accreditato per 12kg  :marameo:)

    Gli ho associato una piccola testa a sfera (da 30mm) Artcise EB30S, pagata un'inezia, che mi sta piacevolmente stupendo

    1765594899_102-wwwMaxAquilaphoto(C)_.JPG.3fdbc5f9b0d61c1821ece78a41e68689.JPG

    1519601502_101-CatturaMaxAquilaphoto(C)_.JPG.c58d2ba38ef6064badb3acfc4c2bbe83.JPG
    piccolo peso, diametro della base da 4cm (ottima anche per treppiedi da tavolo) e a profilo ribassato

    589708518_108-zzzMaxAquilaphoto(C)_.JPG.df612e9b353dbbad034e4a0531a5d924.JPG

    accreditata per 5 Kg di carico... 2,5 ho visto che li regge

    010   -_Z5X2751  135 mm  1-60 sec a f - 8,0  Max Aquila photo (C)_.JPG

    1395501783_017-_Z5X277344mm1-60secaf-11MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.47c0836d685f415af4903682d834ba15.JPG

    Penso di essere soddisfatto di questo acquisto e ve ne documenterò l'uso man mano che mi capiterà di servirmene.

    Per completezza, ho pagato il treppiede 119 euro e la testa 33: meno di tanto credo esista solo la plastica (che qualche vecchio marchio celebre spaccia da anni... :()

    Il peso complessivo...?
     1470527851_019-_Z5X279150mm1-125secaf-11MaxAquilaphoto(C)_.thumb.JPG.4f5b156e192308c312e7f7901f70ae40.JPG

     

    Max Aquila photo (C) per Nikonland 2022

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Nikonlander

    mi sembra un buon treppiedi da tavolo o sbaglio? noto che utilizzi il 180mm che mi piace un sacco ma di cui taluni parlano male,io mi ci son sempre trovato bene.resa ottica e qualità eccelsa.appena ho un po' di tempo posterò un articolino sui 3 treppiedi di cui dispongo.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Non da tavolo, ma da campo per attrezzature leggere. Diciamo entro i tre chili.

    È molto stabile anche quella testina artcise. Anche in verticale.

    Il 180/2,8 è da sempre ed in ogni versione un eccellente tele.

    Mi manca solo la versione, rara e costosa, per le Nikon S anni '50

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    A suo tempo ebbi il 180f2,8 Ais (non ED) e il 300mmf4 (non ED). nulla a che vedere coi parenti versione ED.non escludo che in futuro ne esca una versione attacco Z.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    54 minuti fa, Tanker ha scritto:

    A suo tempo ebbi il 180f2,8 Ais (non ED) e il 300mmf4 (non ED). nulla a che vedere coi parenti versione ED.non escludo che in futuro ne esca una versione attacco Z.

    Il 300 che tu dici non ED, dovrebbe essere il modello f/4,5 non f/4

    Concordo che sia differente per resa.

    Mentre il 180/2,8 AiS, quello con la riga dorata, cioè anche lui ED 

    Screenshot_2022-02-27-10-14-26-949_com_ebay.mobile.thumb.jpg.4d68903d510aedd5552f1240aa681f50.jpg

    è portentoso alla pari dell'AF 

    Il precedente, non ED, ha però una lunga storia, che lo lega al famoso schema del Sonnar Olympia.

    Il primo fu presentato nel 1964 alle Olimpiadi di Tokyo

     

     

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    si esatto,era f4,5 mentre il 180 era il modello vecchio non ED. Sia l'uno che l'altro non avevano una gran resa e senza rimpianti li sostituii col 180AF che ho tutt'ora e col primo 300f4 che sostituii presto con la versione AFS decisamente migliore.

    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...